BALLARE VIA LA SOLITUDINE

A volte la musica è la migliore compagna che si può avere durante una serata.
Sono uscita da sola, ho sbagliato fermata di metro, mi sono persa, sono andata in club dove non ero mai stata e ho cercato la perfetta posizione, dove sentivo alla perfezione le vibrazioni della musica. Il segreto è chiudere gli occhi, lasciarsi andare, azzerare i pensieri e ballare. Sono passate 4 ore in un nanosecondo. Anche questo è sperimentare. E poi tornare a casa con un mezzo sorriso stampato in faccia sapendo che questa notte ho fatto qualcosa solo per me.

1 commento:

Milly Ray Oxygen ha detto...

Adoro chi non teme la solitudine, perchè stare da soli non è affatto un peccato se c'è molta sostanza su cui concentrarsi...
Ciao, sono felice di essermi imbattuta nel tuo blog... di essermi...intrufolata.